Il gruppo donatori Guardie di Città festeggia il nono anniversario. “Continuiamo a donare”

PISA – Il gruppo donatori di sangue del Corpo Guardie di Città,  costituito nel 2012 ed affiliato AVIS ha festeggiato venerdì 30 aprile il suo nono anniversario.

E alla luce anche della attuale situazione di emergenza dovuta al calo delle donazioni di sangue negli ospedali del territorio attraverso il suo presidente Alessandro Bargagna, unitamente al Coordinatore Generale del gruppo Tenente Daniele Paolicchi coglie l’occasione per invitare tutti a donare.

Gli ospedali continuano a dipendere dalle scorte di sangue per i pazienti gravemente malati o feriti, le attività dei servizi di donazione del sangue sono esplicitamente consentite per garantire l’approvvigionamento di sangue. Per questo il bisogno di sangue non conosce lockdown, anzi: ogni giorno 1.800 persone necessitano di trasfusioni per poter sopravvivere. Abbiamo bisogno di tutti. Voglio quindi, in occasione del 50° anniversario di AVIS , invitare tutti a donare perché il sangue non si fabbrica ed è un farmaco insostituibile. Non esitiamo a donare il sangue, facciamolo per gli altri, tenendo presente che gli altri siamo anche Noi.“- conclude Alessandro Bargagna  Presidente del Gruppo donatori Avis del Corpo Guardie di Città

By