I precedenti con l’Aquila: lo scorso anno successo degli abruzzesi

PISA – Sono quattro i precedenti all’Arena Garibaldi tra i nerazzurri e la formazione abruzzese. Due i successi per il Pisa, un pareggio ed un blitz aquilano. La prima sfida risale alla stagione di Serie B 1935-36 . AQUILA_CALCIOLa formazione di Ging (mago ungherese per la terza volta alla guida della squadra dopo le splendide  parentesi degli anni 20) si impose per 3-1: a segno Carlo Biagi e Angelo Pomponi con una doppietta. Fu comunque un campionato positivo col Pisa che chiuse al quinto posto ad undici punti di distacco da Novara e Lucchese che vinsero il campionato. Le due formazioni si scontrarono sempre in B nell’anno successivo. Anche in questo caso successo del sodalizio nerazzurro. Un 2-1 frutto delle reti del goriziano Stanislao Chiapulin (quattro presenze ed una sola rete in nerazzurro) e di Pomponi evidentemente bestia nera della formazione abruzzese. La squadra aquilana a fine stagione retrocesse in C. Ultime sfide nelle due stagioni appena trascorse, con un Pisa in difficoltà. Nella stagione 13-14 (l’ultima con la divisione tra Prima e Seconda divisione nerazzurri : avanti sul 2-0 la squadra di Cozza con le reti di Paolo Rozzio e Rachid Arma. Poi l’Aquila rimonta sfiorando anche il successo. Lo scorso anno gli abruzzesi si sono imposti per 2-0 con le reti di Pacilli e Virdis. Fu una sconfitta pesante, anche perchè costò la panchina a Piero Braglia che era comunque già in discussione da tempo. Al suo posto Bepi Pillon che durò solo due giornate di campionato.

35-36 Serie B, Pisa-L’Aquila 3-1;
36-37 Serie B, Pisa-L’Aquila 2-1;
13-14 Prima div. Pisa-L’Aquila 2-2;
14-15 Lega Pro, Pisa-L’Aquila 0-2.

By