I precedenti a Bergamo: successo pisano nella stagione di A 85-86

PISA – Sono dodici i precedenti a Bergamo contro l’Atalanta. Campo stregato poiché gli orobici si sono imposti per bene sette volte, quattro i pareggi ed un solo successo pisano risalente ad una trentina di anni fa in Serie A. atalantaLe sfide sono tutte avvenute in A ed in B e la prima risale alla B del 35-36 quando il Pisa di Ging portò via un punto al termine di una gara rocambolesca. Pisa avanti con Sergio Bertoni, poi uno-due atalantino rimediato ad otto minuti dalla fine da un’autorete di Casati. Nelle tre sfide successive sempre successi atalantini e nessuna rete per il Pisa che, torna a far punti a Bergamo nella stagione 68-69 in A. Entrambe le squadre retrocederanno a fine stagione, Pisa penultimo ed Atalanta ultima. A Bergamo finì 1-1 con le reti di Clerici e Beppe Cosma, un pareggio inutile per entrambe le formazioni. Nelle stagioni 69-70 e 79-80, sempre in B, gli unici pareggi ad occhiali delle varie sfide. Durante l’epopea di Romeo Anconetani, il Pisa trova il suo unico successo in quel di Bergamo. Stagione 85-86 che purtroppo culminò con la retrocessione. La squadra di Guerini si impose per 2-1 grazie alle reti di Wim Kieft e Klaus Berggreen che, ribaltarono l’iniziale gol di Stromberg. In quell’Atalanta allenata da Nedo Sonetti militavano Cesare Prandelli e Roberto Donadoni, futuri commissari tecnici della nazionale oltre a giocatori del calibro di Piotti, Gentile e Magrin. L’ultima sfida risale alla stagione 90-91, l’ultima in A per il Pisa. La formazione bergamasca si impose per 1-0 in virtù della rete del brasiliano Evair su rigore.

35-36 Serie B, Atalanta-Pisa 2-2;
36-37 Serie B, Atalanta-Pisa 3-0;
38-39 Serie B, Atalanta-Pisa 2-0;
39-40 Serie B, Atalanta-Pisa 3-0;
68-69 Serie A, Atalanta-Pisa 1-1;
69-70 Serie B, Atalanta-Pisa 0-0;
70-71 Serie B, Atalanta-Pisa 3-0;
79-80 Serie B, Atalanta-Pisa 0-0;
80-81 Serie B, Atalanta-Pisa 1-0;
85-86 Serie A, Atalanta-Pisa 1-2;
88-89 Serie A, Atalanta-Pisa 1-0;
90-91 Serie A, Atalanta-Pisa 1-0.

By