I nerazzurri continuano a preparare la sfida con l’Ancona

PISA – Dopo due trasferte consecutive il Pisa 1909 si appresta a tornare a giocare davanti al proprio pubblico. L’appuntamento è fissato per sabato pomeriggio (ore 16) quando all’Arena arriverà l’Ancona degli ex Tulli e Sampietro.

20141124-221251.jpg

Per prepararsi alla sfida con i biancorossi la squadra pisana sta proseguendo gli allenamenti secondo il programma settimanale standard. Anche questo pomeriggio mister Braglia, assieme al suo staff tecnico ha lavorato sul campo alternando gli esercizi atletici con le simulazioni di gioco. Formazione in emergenza per il tecnico nerazzurro che per la gara contro i dorici dovrà fare a meno oltre che si Pellegrini, Gyasi e Napoli infortunati anche di Lisuzzo e Dicuonzo squalificati con una difesa tutta da inventare. Anche Paci (il suo rientro era previsto contro la Pistoiese, ma era slittato proprio alla gara contro l’Ancona di sabato) sembra non farcela, dunque Mandorlini potrebbe occupare il ruolo di difensore centrale assieme a Rozzio e Sini in quello che potrebbe essere un 3-5-2, ma che assomiglia più ad un 3-5-1-1 con Frediani nel ruolo di terzino destro (come a Ferrara) e Costa esterno a sinistra. In mezzo Iori e Morrone con Misuraca interno di centrocampo. Davanti Giovinco cercherà di innescare Rachid Arma. Domani pomeriggio la squadra effettuerà la rifinitura della vigilia all’Arena, poi tutti in ritiro all’Hotel Bonanno per concentrarsi alla sfida con i dorici.

By