I Cobas esprimono la loro vicinanza al partigiano Lilio Giannecchini

PISALilio Giannecchini ha 87 anni e la sera del 23 Dicembre a Lucca  è stato aggredito e picchiato a sangue mentre stava rientrando a casa. La vicinanza dei Cobas di Pisa.

Per anni è stato presidente dell’Istituto storico della Resistenza della provincia e nel corso degli ultimi anni scritte e minacce si sono accanite contro questo anziano partigiano. E’ per questo che bisogna fare piena luce e chiarezza su una aggressione in una città dove fascisti vecchi e nuovi hanno agito e continuano ad agire contro antifascisti, giovani di sinistra minacciando in pieno giorno chi come Lilio ha contribuito a liberare il nostro paese dalla dittatura nazifascista. I Cobas sono vicini a Lilio (ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Pisano con fratture e traumi).

By