ETS rilancia Incipit per tanti nuovi inizi di storie

PISAIncipit è un titolo volutamente programmatico. “Incipit vita nova” scriveva Dante molti anni fa. L’incipit è l’inizio di ogni narrazione, è un evento, una messa in scena… l’esordio! Incipit è una collana aperta a tutti (esordienti e non), ma ha un difetto: accetta solo testi di qualità (non lunghi) ed è quindi inesorabilmente selettiva.

Scriveva Mallarmé: “Il mondo esiste per approdare a un libro”. Ecco, questo, in sintesi, è il motto di Incipit che accoglie, e lancia, piccoli grandi e nuovi autori.

Tutti i titoli della collana, magistralmente diretta da Pierantonio Pardi e Daniele Luti, hanno avuto un percorso e la collana è ormai una realtà consolidata visto che è nata all’inizio del 2000. Questo originale contenitore editoriale ha ospitato tra gli altri Davide Guadagni, Ico Gattai, Cristina Pacinotti. L’ultima uscita è dello scrittore pisano Afo Sartori che a proposito del suo libro “Autre” scrive: Pisa, Roma, l’isola d’Elba: 
un triangolo geografico, 
un triangolo sentimentale. E Davide Guadagni, nella prefazione, al collega dice: “Se Gadda fosse stato pisano sarebbe stato Afo. Se Afo non fosse stato pisano… Ecco, questo è un concetto impensabile. Afo Sartori non avrebbe mai potuto non essere pisano. Salvo cedere all’idea che sarebbe stato un altro. Una contraddizione in termini”.

By