Ha preso il via la mostra sulla qualità artigiana della tappezzeria

PISA – “La nuda qualità artigiana. Tecnica e arte della tappezzeria” è la mostra evento promossa dalla Tappezzeria Martinelli che si terrà a Pisa dal fino al 29 giugno prossimo presso lo spazio espositivo e culturale “Pietro Martinelli” (via Tavoleria 54-56), inserita all’interno del cartellone del Giugno Pisano 2014. tappezzeriaL’idea nasce dalla volontà di trasmettere i saperi di una cultura che si sta perdendo… quella che si respira all’interno delle botteghe artigiane, svelando i segreti e le tecniche di produzione che nel nostro caso si tramandano da tre secoli nei laboratori del retrobottega. Si presenta, così, il ciclo di produzione del mobile imbottito mettendolo concretamente “a nudo” e ripercorrendo i vari passaggi con i quali l’artigiano tappezziere compone la sua opera, ogni volta unica ed irripetibile. Attraverso l’esposizione di manufatti semilavorati ed accurate descrizioni fotografiche (scatti di Luca Filidei), il tappezziere mostra sia le nuove tecniche produttive elaborate sia quanto rimane delle più antiche tecniche di lavorazione e di restauro ancora oggi praticate, permettendo al visitatore di distinguere le trasformazioni avvenute nel mestiere. L’elemento che accomuna i differenti procedimenti produttivi rimane la qualità assoluta del lavoro manuale che, se effettuato da mani esperte ed utilizzando materiali eccellenti, dimostra ancora una volta tutto il fascino e la bellezza di un mestiere secolare ancora oggi attuale. All’interno della mostra è, inoltre, fedelmente ricostruita la bottega tradizionale del tappezziere, ricca di strumenti ed attrezzature che hanno fatto la storia del laboratorio della Tappezzeria Martinelli. Un’atmosfera soffusa accompagna il visitatore alla scoperta di mazzuoli, scalpelli, tiracinghie, tenaglie, aghi a lunetta, fusti, crini vegetali e animali, gabardine e molto altro ancora… All’interno della mostra, giovedi 19 giugno alle ore 18:45, si terrà l’incontro dal titolo “L’ARTIGIANO OGGI. Racconti in bottega” con la partecipazione di Laura de Cesare (designer tessile e tessitrice a telaio manuale), Romano Bartelloni in arte “Bart” (maestro d’arte sbalzatore) alla presenza dell’assessore alla cultura del comune di Pisa Dario Danti. I due artigiani racconteranno i segreti del lavoro manuale e delle botteghe artigiane oggi.

By