Grande partecipazione alla Cena di Natale della Pubblica Assistenza al Circolo Arci Pisanova

PISA – Stimolante serata, ieri martedì 16 dicembre al Circolo ARCI di via Frascani alla cena natalizia organizzata dalla Pubblica Assistenza di Pisa con i volontari di tutte le età e di tutti i settori.

Oltre 350 persone riunite per un evento ormai divenuto una buona abitudine; una occasione di incontro anche con le Autorità dei comuni a cui erano presenti Ghezzi e Capuzzi del Comune di Pisa, Di Maio e Marchetti di San Giuliano Terme, Lunardi e Angori di Vecchiano oltre a Giuseppe Cecchi della S.d.S.

20141217-115740.jpg

​Nel corso della cena, dopo il video autoprodotto con le molte attività svolte dalla Associazione nel corso di questo 2014, un sentito ricordo di Oreste Battelli (recentemente deceduto) consigliere della Associazione da molti anni e responsabile – da almeno tre lustri – del gruppo dei Donatori del Sangue promosso dalla Pubblica Assistenza sr Pisa. La breve, intensa cerimonia, con il ricordo ed il rimpianto per la perdita ha suscitato una visibile e generale commozione e si è conclusa con la consegna del piccolo dono offerto dalla Associazione a moglie e figli di Battelli presenti alla serata.

​A seguire gli interventi di saluto da parte delle Autorità presenti a cui ha risposto Alessandro Betti – consigliere della Associazione – ricordando che oltre alle molte attività svolte dalla Associazione grazie all’impegno dei tanti volontari deve essere salvaguardata – con rinnovata attenzione delle Istituzioni – la diffusa presenza della Associazione su un vasto territorio in cui, ormai, le sedi della Pubblica Assistenza sr Pisa sono diventate l’ultimo presidio in cui i cittadini – e soprattutto le categorie più deboli – trovano ascolto e servizi socio sanitari accessibili e disponibili.

20141217-115841.jpg

​A conclusione della serata l’intervento del Presidente della Pubblica Assistenza sr Pisa Daniele Vannozzi che, ringraziando tutti i presenti: dipendenti, volontari, soci attivi, ha spronato tutti ad un rinnovato impegno sollecitando ad una azione di stimolo affinchè nuovi volontari diano la loro disponibilità, il loro tempo a favore delle comunità. La disponibilità dei volontari è fondamentale per riuscire a dare, anche in futuro, un sostegno concreto al crescente bisogno dei cittadini. Bisogno che si manifesta in modo sempre più forte in una situazione socio-economica così difficile. Ed fine l’augurio ai presenti, alle loro famiglie ed alle comunità dei tre comuni in cui l’Associazione opera da ormai quasi 130 anni di Buon natale e per un sereno Nuovo Anno 2015.

By