Grande entusiasmo all’Arena, in oltre 5.000 all’allenamento per festeggiare il ritorno di Ringhio

PISA – La firma di Lorenzo Petroni e l’impegno a passare la mano a Victor Pablo Dana, con il conseguente ritorno alla guida dei nerazzurri di Mister Rino Gattuso, oltre ad essere stato accolto come la liberazione da un incubo infinito, ha portato in città, qualora ce ne fosse bisogno di dimostrarlo, una grande entusiasmo che ha avuto il suo culmine nell’allenamento pomeridiano del venerdì con l’incontro la la squadra e la tifoseria.

di Maurizio Ficeli

https://www.facebook.com/pisanews.net/?ref=bookmarks (Guarda le foto di Roberto Cappello sul profilo Facebook di Pisanews)

Ma andiamo all’allenamento guidato da Gattuso all’Arena: fin dalle prime ore del pomeriggio tanta gente, quasi come in un Match di cartello, è iniziata ad affluire verso l’Arena, giovani, famiglie, gente di ogni età con bandiere, striscioni, sciarpe e quant’altro, rigorosamente nerazzurro, a rendere omaggio al ritorno del “Guerriero” che è stato il principale artefice della serie B.

Ovazioni ed applausi per i giocatori, che i tifosi hanno voluto abbracciare e ringraziare per non aver mollato mai nei momenti difficili di questo ultimo mese dove sono stati lasciati allo sbando. quanto tutto sembrava perduto, molto osannati soprattutto Capitan Mannini e Lisuzzo. Grande boato però, quando ha fatto ingresso in campo, per l’allenamento “Ringhio” ed il suo staff. Sbandierate, fumogeni e cori fra i quali il classico: “Gennaro Gattuso, alè oh oh!”. Veramente una cornice delle grandi occasioni e siamo solo all’inizio. Con Dana, Gattuso e Lucchesi si prepara per il Pisa un futuro ricco di soddisfazioni e di risultati a cominciare dalla gara di domenica al Castellani di Empoli con il Novara, dove il Pisa cercherà di arginare i problemi dell’ultimo mese e dare una prova di forza. Crediamoci da subito, i piemontesi non sono imbattibili e dove il Pisa sarà spinto dai grandi tifosi pisani che anche oggi hanno accompagnato la squadra nerazzurra con il coro “Noi non ti lasceremo mai!!, tutto sembra possibile.

A fine allenamento c’è stata una nuova presentazione della squadra al pubblico fra scroscianti applausi. I giocatori sono stati chiamati a voce dallo speaker, festeggiati dai cori della Curva Nord. Grandi ovazioni per Lisuzzo e per il capitano Daniele Mannini che ha detto: “È stato un mese difficile, grazie di averci sostenuto. Ringrazio il sindaco Filippeschi con tutto il cuore- dice emozionato – senza lui non saremmo qui. Oggi si parla di calcio, basta romani, noi vogliamo fare il nostro lavoro, testa al campionato”.

Parola al Sindaco di Pisa Marco Filippeschi: “Abbiamo dimostrato di essere gente che lotta, obiettivo raggiunto grazie alla vostra forza e di Rino Gattuso. Passione, professionalità e la forza di non subire ingiustizie. Ce l’abbiamo fatta”.

By