Da Giovedì 22 a Domenica 25 Settembre il Trofeo Pisa Petanque “Giancarlo Vitali”

PISA – Si è chiuso la scorsa settimana il periodo dei campionati nazionali che ha visto gli atleti del Pisa Bocce cimentarsi, nella specialità petanque, con i migliori atleti italiani.

imageDopo Anna Tamagni nella coppia femminile e Pietro Marranchelli e Samuele Franchi nella categoria juniores, domenica 11 settembre in provincia di Cuneo è stata la volta dei tre “seniores” Liborio Pittà, Giovan Battista Marranchelli e Christophe di Meglio, a rappresentare la Toscana ai campionati nazionali a terne (cat. D.), indossando i colori rossocrociati. I tre atleti del Pisa Bocce hanno combattuto con onore e, dopo una iniziale sconfitta, dovuta anche ad una sfortunata penalizzazione, hanno ceduto ai più esperti avversari liguri per 13 a 9 nella seconda decisiva partita, mancando per un soffio la qualificazione al secondo turno. Un’esperienza positiva in più per gli atleti dell’associazione pisana che, nata nel 2012, sta crescendo numericamente e qualitativamente, anche grazie ai campi realizzati dal Comune di Pisa nel Viale delle Piagge.

E proprio l’area petanque nelle vicinanze del Bar Salvini, farà diventare la nostra città nei prossimi giorni una vera e propria città europea della petanque. Come sottolineato dal presidente dell’ASD Pisa Bocce, Carlo Lazzeroni – “il Trofeo Pisa Petanque che si svolgerà Sabato 24 e Domenica 25 settembre, organizzato in collaborazione con il Comune di Pisa e con la FIB, è il nostro evento più importante tra quelli finora realizzati dalla nostra società, ed è una degna conclusione di un anno per noi veramente eccezionale, anche grazie alla possibilità che è stata data a tutto lo sport pisano di organizzare manifestazioni sportive nell’ambito di Pisa città europea dello sport 2016. La nostra crescita è legata anche alla realizzazione, avvenuta nei primi mesi di quest’anno su nostra richiesta, dell’area petanque nel Viale delle Piagge da parte del Comune di Pisa: oggi questo spazio rappresenta una possibilità per i nostri appassionati di bocce, ma anche un’area di aggregazione per tanti cittadini che possono venire a vedere o a provare la specialità delle bocce “piccole”, alla francese, praticabile su terreni e superfici sconnessi”.

L’appuntamento per il Trofeo Pisa Petanque, intitolato al socio di Pisa Bocce Giancarlo Vitali, scomparso nel mese di giugno, è nella giornata di Sabato 24 (gara a coppie) e Domenica 25 (gara a terne). I due tornei che inizieranno alle ore 9 e andranno avanti per tutta la giornata (finali previste intorno alle ore 18) vedranno la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia, specialmente dalle zone dove la petanque è più radicata (Liguria, Piemonte e Lombardia). Non mancano però le presenze di giocatori stranieri e da altre zone d’Italia, tra cui un gruppo appassionati di Norcia, con cui l’Asd Pisa Bocce ha instaurato nei giorni scorsi un “gemellaggio di solidarietà”: da giovedì a domenica sarà fatta una raccolta di soldi, tra atleti e spettatori del torneo, che saranno consegnati al termine del torneo alla società di bocce di Norcia, per aiutare proprio le popolazione colpite dal terremoto. Giovedì e Venerdì invece (dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) i soci dell’Asd Pisa Bocce saranno presenti sui campi del Viale delle Piagge per partite dimostrative e spiegare ed illustrare questa disciplina alle scuole, ai gruppi organizzati e ai semplici cittadini che fossero interessati a provarla. Per informazioni: www.pisabocce.it ; pisabocce@gmail.com ; 3402516545

By