Giovani esperti in marketing turistico: una nuova opportunità per giovani laureati

PISA – Turismo come motore del territorio e volano dell’occupazione per i giovani pisani. L’idea, promossa dalla provincia di Pisa, in collaborazione con Upi Toscana e Confcommercio Pisa, è quella di un corso di formazione per Esperti in marketing turistico, riservato a 20 giovani laureati, di cui almeno la metà donne. 

Per presentare la domanda c’è tempo fino al prossimo 20 dicembre, ma intanto in questi primi 15 giorni sono già arrivate oltre cento schede di partecipazione. Un vero boom che Cecilia Pellegrinetti, responsabile formazione Confcommercio Pisa spiega così: “Avevamo fatto in precedenza una analisi dei fabbisogni formativi del nostro territorio e abbiamo registrato una forte domanda di competenze altamente professionali in ambito turistico.

Quando si è presentata l’occasione di fare un corso totalmente gratuito grazie alla Provincia di Pisa abbiamo accettato con grande soddisfazione.

Adesso, le domande di partecipazione sembra darci ragione”. I candidati ammessi alla prova dovranno prima sostenere un test di lingua inglese e successivamente un test psicoattitudinale.

Secondo Salvatore Sanzo, assessore provinciale al turismo, sport e politiche giovanili -”questo progetto nasce dalla convinzione che l’aspetto professionale in ambito turistico debba sempre di più essere implementato e qualificato.

Vogliamo dire ai giovani, oggi troppo spesso scoraggiati da una disoccupazione al 36%, che il turismo può essere il loro futuro perchè è il settore di maggiore sviluppo economico.

Questo corso è uno strumento che diamo loro per crescere come professionisti del settore, capaci di svolgere l’attività da liberi professionisti o collaboratori presso strutture ricettive, tour operator, operatori del settore turistico”.

Il corso sarà tenuto da docenti esperti, varia la metodologia formativa applicata, dalla lezione frontale alle esercitazioni, ai gruppi di lavoro.

Nella giornata conclusiva, gli allievi, suddivisi in gruppi, presenteranno alle istituzioni un progetto integrato di marketing turistico.

By