Giovane detenuta muore impiccata nel carcere Don Bosco

PISA – Una giovane detenuta italiana di 27 anni si è impiccata ieri pomeriggio nella sua cella nella sezione femminile del carcere Don Bosco di Pisa. La giovane donna, secondo quanto appreso, si trovava reclusa dal 31 luglio per maltrattamenti familiari dopo una precedente detenzione domiciliare per stalking nei confronti della compagna.

INAUGURATO LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA  PRESSO LA FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO MANGIAGALLI

Sull’episodio ha aperto un’indagine la polizia penitenziaria, dopo che i rilievi della scientifica sono stati effettuati dai carabinieri. La 27enne, secondo quanto si è appreso, era detenuta con ‘regime aperto’, ovvero con 8 ore quotidiane di socialità.

By