Libri di proprietà Comunale abbandonati nell’ex biblioteca. Garzella: “Una vergogna”

PISA – “E’ una vergogna vedere raccolte dell’800 e migliaia libri di ogni genere abbandonati nel “Palazzo Pretorio”, attacca Giovanni Garzella.

Ma come è possibile che sia successo tutto questo? Quanti libri sono andati perduti? In queste ore sto inoltrando atti ispettivi tesi a capire questa situazione. Inoltre ho informato la soprintendenza affinche prenda provvedimenti. La cultura non può essere solo strumento di facciata deve essere un percorso organizzativo virtuoso!”. Il Consigliere Comunale di PDL-FI ha presentato una interpellanza al Sindaco Marco Filippeschi. Ecco il testo: “Io sottoscritto Giovanni Garzella interpella il sig. Sindaco per sapere come mai sono stati abbandonati raccolte dell’800 e migliaia di libri nel Palazzo pretorio anche in maniera non conforme come si evnce dalle foto.

By