Gattuso, messaggio a Carlo Battini: “Dica la verità”

PISA – Al termine del derby contro la Lucchese il mister nerazzurro Gennaro Gattuso ai microfoni di Granducato TV manda un messaggio chiaro all’ex patron nerazzurro Carlo Battini socio al 19 per cento dell’attuale società.

di Maurizio Ficeli

“Il Sig. Battini non lo conosco, ma se si va in giro e la gente deve avere soldi, non possiamo fare benzina, andare in farmacia o negli alberghi se non paghiamo in contanti, quindi non mi sembra sia stata tanto una gestione a posto la sua. Per carità, che Battini abbia speso 11 milioni di euro per la società, è un dato di fatto, ma quando egli afferma che ha lasciato una gestione a posto, la cosa diventa discutibile, quindi a mio avviso le cose non vanno bene e lui deve dire la verità e non che tutto va bene come sta facendo. Io sono abituato a dire le cose in faccia. Quando siamo arrivati non c’era niente, nemmeno le bottigliette dell’acqua, ci siamo impegnati e stiamo lavorando dalla mattina fino alle due di notte. Quando tutto sarà sistemato  verranno fuori i soci. A giro sento che i giocatori non riscuotono, non è vero, i giocatori sono pagati puntualmente, idem gli alberghi, quindi, ripeto, si devono dire le cose come stanno. Io son venuto qua per Lucchesi e sto dando la mia vita per questa causa e non voglio prendere in giro la gente di Pisa. Voi mi chiedete di provare ad incontrare Battini e parlarci? Ma io a 37 anni non posso convincere un uomo di oltre 70 anni di età, non mi ascolteebbe ora è da capire chi gli sta facendo il lavaggio del cervello e chi c’è dietro a Battini. Lui dovrebbe fare un passo indietro e dire la verità ma, ripeto, forse non lo fa, perché a mio avviso, c’è qualcuno che lo sta manovrando”.

By