Garzella, Mariotti, Fichi e Ricci nel Comitato di Liberazione Nazionale

PISA – Settanta anni fà il 18 settembre 1944 si insiedò la Giunta proposta dal CLN che aiutò la città e la popolazione a risorgere dal buio della Guerra.

Nel il 17 gennaio 2013 il Consiglio Comunale approvò unanimamente una mozione proposta da Giovanni Garzella e Riccardo Buscemi per valorizzare quel periodo storico che vide la città unita al fine di ricostruire un tessuto strutturale e sociale.

NOMINATI GIOVANNI GARZELLA, RITA MARIOTTI, VERONICA FICHI E MARCO RICCI NEL “COMITATO ORGANIZZATORE” PER IL “RICONOSCIMENTO STORICO ALLE GIUNTE COMUNALI DI PISA NOMINATE DAL CLN (COMITATO DI LIBERAZIONE NAZIONALE: http://it.wikipedia.org/wiki/Comitato_di_Liberazione_Nazionale ) DI CONCERTO CON IL OVERNATORE MILITARE ALLEATO CHE LAVORARONO TRA IL 5 SETTEMBRE 1944 ED IL 31 MARZO 1946”

“Erano MISSIONARI DELLA POLITICA” e dedicarono il loro tempo per il bene comune senza divisioni ricoprendo tutto l’arco Costituzionale”- commenta Garzella- “Raccoglieremo la documentazione esistente negli archivi pubblici e privati che documentino il lavoro svolto in quegli anni. Promuoveremo borse di studio ed iniziative pubbliche nelle scuole che raccontino la storia di quel periodo. Intitoleremo un luogo a questi “missionari della Politica” con l’elenco dei nomi. Percui sarà necessario coinvolgere banche dati e fotografiche oltre alle famiglie di questi personaggi per rafforzare la Memoria”

By