Gambetta Vianna (Più Toscana) contesta la decisione di Rossi di prendere i rifiuti di Roma

PISA – La decisione del Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, di farsi carico, insieme al collega abruzzese Giovanni Chiodi, dei rifiuti provenienti da Roma non trova d’accordo il capogruppo di Più Toscana in Consiglio Regionale, Antonio Gambetta Vianna. «

Vorrei sapere da Rossi – chiosa l’esponente di Più Toscana – dove ha intenzione di smaltire le tonnellate di rifiuti promesse a Zingaretti. Le discariche toscane sono quasi alla saturazione e a questo punto mi sorge spontanea una domanda: l’ampliamento di alcune discariche, tra cui quella di Peccioli, serve per smaltire i rifiuti toscani o quelli provenienti da altre zone d’Italia?».

Per Gambetta Vianna, «Rossi vuole farsi bello a livello nazionale, ma non può continuare con politiche anti-Toscana e anti-toscani. Quando saranno esaurite le discariche, ha pensato se qualcuno sarà disposto a prendersi i nostri rifiuti? Roma e la Campania ci renderanno il favore?».

You may also like

By