Furto alle Scuole Parmeggiani: un arresto

PISA – Un uomo di 36 anni, originario di Firenze, è stato sorpreso all’interno della Scuola Parmeggiani, dove ha forzato un distributore automatico. L’uomo è stato tratto in arresto dalla Polizia per furto aggravato, è stato condannato per direttissima.

Sul posto era intervenuta una pattuglia delle Guardie di Città che ha l’allarme collegato al proprio istituto. La pattuglia nota una figura scavalcare il muro di cinta e chiama il 113 che confluisce sul posto con due volanti che sorprendono in un sottoscala di un’abitazione confinante con la scuola l’autore dello scavalcamento notato poco prima.

Le Scuole Parmeggiani a Pisa

Nel corso del sopralluogo la Polizia sottopone a sequestro una torcia elettrica rinvenuta sul luogo dello scavalcamento, una macchina fotografica, monete e succhi di frutta che lo stesso ladro ammette aver rubato nella scuola forzando anche un distributore automatico. All’interno risultava forzata una porta di ingresso ed il distributore automatico. L’uomo, De Benedictis Christian, questo il suo nome, è stato dichiarato in arresto. A suo carico diversi precedenti penali e denunzie per fatti analoghi. Questa mattina è stato sottoposto a giudizio direttissimo innanzi giudice Monocratico del Tribunale di Pisa che lo ha condannato a 10 mesi di reclusione e 640 euro di multa. E’ stata mantenuta la custodia cautelare in carcere.

By