“Fucini in Città” al Teatro Nuovo di Pisa

PISASabato 25 settembre alle ore 21 al Teatro Nuovo di Pisa, per il centenario della morte del grande poeta vernacolare toscano. Renato Fucini, Piero Nissim interpreta un collage di suoi sonetti mettendo in evidenza sintonie e temi comuni, pur nei diversi contesti storici.

A “Er sogno bello” (di Nèri)  si collega a “Stanotte ho fatto un sogno” (di Nissim) con una Pisa vuota in piena Pandemia. Nel sonetto “Er baforino che mena i gavinosi da Pisa a Bocca d’Alno” si ritrovano le atmosfere di “A’ Bagni di Marina di Pisa” che riprende proprio il famoso verso fuciniano “Se ‘un si staffa ‘r culo in d’un catino…); i “Controlli” di oggi rimandano all’esilerante duetto “La ‘onsegna che nun passin fagotti”. E non mancano i “confronti” fra il Dante del Fucini e il “Dante e i Pisani” di Nissim.

Il tutto ambientato fra gag e battute, fra i tavolini dello storico Caffè dell’Ussero di Pisa, dove Fucini si incontrava con i grandi poeti dell’epoca (Carducci, Papini, Giusti e altri).

Insieme a Piero Nissim/cameriere nel Caffè, troviamo Mario Messerini, magistrale e ironico interprete del Maestro, Matteo Micheli nella parte dell’avventore al Caffè dell’Ussero, Daniela Bertini, brillante donna del popolo e il fantasista-percussionista David Domilici che accompagna i testi e riecheggia, cantando, vecchie melodie popolari. 

I biglietti si possono acquistare online su ciaotickets.com o direttamente al botteghino del Teatro Nuovo.

Per informazioni 392.3233535

By