Coppa Italia, il Pisa cade a Cuneo: 5-2 per i piemontesi

CUNEO – Il Pisa abbandona la coppa Italia dopo il pesante ko di Cuneo. I piemontesi accedono così al girone finale. Troppe disattenzioni in difesa che hanno permesso a Tempesti di andare a segno ben quattro volte. Da verificare le condizioni di Favasuli uscito anzitempo.

CUNEO – PISA 5-2

CUNEO (3-5-2): Gagliardini, Carfora, Donida, Falasca (39′ st Bassi Borsani), Cristini, Quitadamo, Catanese, Maimone, Martini, Palazzolo, Tempesti (23′ st Romano). A disp. Anacoura, Caridi, Tufano, D’Angelo, Godio. All. Sottil

PISA (4-4-2): Pugliesi, Simoncini (1′ st Bollino), Caputo, Kosnic, Sabato, Favasuli (19′ st Brillanti), Lucarelli, Melis, Forte, Giovinco, Cia. A disp. Provedel, Mattioli, Brunetti, Ciacci, Paccagnini. All. Pagliari

ARBITRO: Fiore di Barletta (Mauro di Monza e Guglielmi di Albano Laziale)

NOTE: Giornata umida e di pioggia. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Favasuli, Maimone, Melis, Cia, Forte. Angoli 6-2. Spettatori circa 700. Recuperi: 1′ + 3′

RETI: 15′ Cia; 28′, 31′, 42′ e 16′ st  Tempesti; 3′ st Bollino; 31′ st Palazzolo

By