Conviene installare in casa una sauna finlandese


Saune per abitazioni

La sauna finlandese è di certo un utile strumento di benessere, che oggi si può avere anche in casa.

Infatti senza andare in un centro benessere o una spa, grazie ai nuovi modelli di sauna e attrezzature per mantenere forma e relax anche in casa.

Una sauna finlandese in casa è comoda, dato che si può tenere in bagno, se avete un bagno spazioso.

In alternativa si può posizionare in una stanza a parte, o in giardino.

In realtà oggi le saune moderne per abitazioni sono posizionabili anche in un bagno che non sia di dimensioni grandissime, perché i modelli realizzati al giorno d’oggi sono fatti per potere essere inseriti in ogni tipo di spazio.

Grazie alle moderne saune in vendita nei migliori negozi di prodotti per il wellness, anche online, potrai avere il tuo angolo di relax e porre rimedio allo stress e alle tensioni quotidiane ogni volta tu voglia.

  1. Cosa serve per una sauna in casa

Per installare in casa una sauna dobbiamo sapere cosa serve.

Innanzitutto dobbiamo scegliere il sito dove sistemarla, e avremo bisogno di almeno un metro e mezzo, fino a due metri e più.  Una sauna finlandese in casa è comoda, ma dobbiamo trovarle la giusta collocazione.

Una volta deciso dove andrà messa, bisognerà controllare se la nostra abitazione può supportare il carico di corrente elettrica per il suo fabbisogno.

Questo è abbastanza alto in quanto bisogna portare a fare evaporare dell’acqua e mantenerla in temperatura per un tempo scelto che è variabile.

La sauna finlandese infatti ha un funzionamento che si basa sul calore. Grazie ad esso si ottengono molti benefici a livello circolatorio, respiratorio e muscolare.

E’ confermato che combatte anche la ritenzione idrica, rafforza le barriere immunitarie ed è capace di prevenire l’infarto.

La sauna è una struttura in legno, di solito si utilizza legno di conifera perché ha buone proprietà termiche e igrometriche.

Il riscaldamento al suo interno si ottiene con una stufa, a legna oppure elettrica. La temperatura va da 40 a 80-100 gradi. Si ha anche un tasso di umidità ridotto, che di solito è attorno al 20 %.

Il calore provoca sudorazione e conseguente eliminazione delle tossine dal corpo. Si usa versare dell’acqua grazie a un pratico mestolo con vaso presente al suo interno, su delle pietre posizionate sulla stufa e quindi calde.

In questo modo si avrà del vapore.

Chi lo desidera può utilizzare anche oli essenziali per aromatizzare l’aria.

Nelle saune moderne ci sono anche funzioni extra come la cromoterapia, i lettori multimediali  o schermi tv e schermi che riproducono il cielo stellato, per un relax completo di mente e corpo.

  1. Saune a basso consumo

Se vogliamo risparmiare ci sono anche saune a basso consumo, che arrivano a 100 gradi consumando al massimo 3kw.

Sono modelli di saune adatte alle abitazioni.

Abbiamo visto che una sauna finlandese in casa è comoda, e quindi possiamo scegliere tra tantissimi modelli sul mercato, che possono fare al caso nostro.

Questo anche se non abbiamo una casa di dimensioni troppo grandi.

In alternativa, possiamo decidere anche di installare una sauna in giardino, dato che la struttura della sauna è versatile, ne esistono di modelli da interno e di modelli da esterno.

Dobbiamo ricordare che però la cabine della saune finlandese deve avere una finestra oppure una presa d’aria, per evitare la condensa.

Ci sono cabine che possono ospitare anche diverse persone, di solito una cabina media offre comodamente spazio per due persone.

Consultando il web possiamo trovare moltissimi siti del settore che offrono una vasta gamma di prodotti per il wellness tra cui le saune finlandesi adatte per essere sistemate in una abitazione.

By