Consiglio Federale: stop alle multiproprietà nel calcio

PISA – Adesso è ufficiale, stop alle multiproprietà nel mondo del calcio. Il Consiglio Federale ha approvato all’unanimità il divieto di qualsiasi partecipazione societaria in più di un club professionistico con l’obbligo di tempestiva dismissione, a pena di decadenza dell’affiliazione, per quelle società che dovessero salire in Lega Pro dalla Serie D.


Per i casi esistenti, – come si legge nella nota ufficiale FIGC – attraverso una disciplina transitoria, si è dato tempo per la dismissione entro l’inizio della stagione 2024/2025”.

By