Consiglio Comunale, il Prefetto Visconti porta i saluti alla città

PISA – Molti gli argomenti dibattuti nel consiglio comunale odierno e dopo l’annuncio del Presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto, del via alla raccolta fondi per il Parco della Pace di Sant’Anna di Stazzema devastato dal vento lo scorso 5 marzo e dopo l’annuncio da parte dello stesso Presidente Del Torto della manifestazione per lo stesso pomeriggio di oggi contro l’attentato terroristico di Tunisi – è stato osservato anche un minuto di silenzio – è intervento, portando i propri saluti alla città, il nuovo Prefetto di Pisa, Attilio Visconti

image

che è stato poi ringraziato con un lungo applauso. Il Consiglio Comunale è poi proseguito con alcune interpellanze come quella, ad esempio, del consigliere Raffaele Latrofa (NCD) sul servizio di noleggio bici del Comune, il cosiddetto “Ciclopì”. “3000 abbonamenti, da 500 a 800 utilizzi al giorno – così ha risposto a Latrofa il neo assessore Giuseppe Forte – dati che fanno di Ciclopì il primo servizio noleggio bici in Italia in termini di utilizzo. In due anni – ha concluso Forte – non c’è stato alcun furto né alcun danneggiamento e costa al Comune 650 euro all’anno a bici mentre a Milano costa tre volte tanto”. Successivamente il Consiglio Comunale è poi passato alla mozione d’iniziativa popolare – sono stati raccolte oltre 500 firme – per l’uso sociale dell’ex Distretto Militare di Via Giordano Bruno. La mozione, presentata dai consiglieri Ciccio Auletta e Marco Ricci, entrambi di “unacittàincomune-prc”, è stata illustrata da Martina Pignatti Morano, prima firmataria di questa mozione e Presidente nazionale di “Un ponte per”, l’associazione di volontariato nata per promuovere iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni del Medio Oriente. Dopo alcuni interventi – presenti in Consiglio Comunale anche un folto gruppo dei cittadini firmatari della mozione, vedi foto allegata – è stato deciso, per poter partecipare alla manifestazione contro il terrorismo in Ponte di Mezzo, di rimandare la discussione al prossimo Consiglio Comunale.

You may also like

By