Concorso-scuola: la Toscana mette in fila tutti

PISA – La Toscana batte tutte le altre regioni nella prima prova del “concorsone” della scuola.

I futuri insegnati toscani che si sono cimentati per puntare ad una cattedra hanno raggiunto il 44,4% degli ammessi alle prove successive ed hanno fatto meglio di tutte le altre regioni italiane e superato di oltre 10 punti percentuali la media nazionale. Solo la Lombardia con il 41.4% ed il Piemonte con il 40.8% sono andati molto vicini al risultato ottenuto dalla nostra Regione.

Questa la percentuale di ammessi alle successive prove del ‘concorsone’, regione per regione: ABRUZZO 33,9% BASILICATA 21,6% CALABRIA 20,8% CAMPANIA 26,3% EMILIA ROMAGNA 39,8% FRIULI V.G. 39,3% LAZIO 37,5% LIGURIA 40,5% LOMBARDIA 41,4% MARCHE 37,0% MOLISE 20,7% PIEMONTE 40,8% PUGLIA 31,8% SARDEGNA 26,0% SICILIA 26,3% TOSCANA 44,4% UMBRIA 31,5% VENETO 39,6% TOTALE 33,6%

You may also like

By