Il Comune di Vicopisano nel tavolo regionale Anci sulle dipendenze da gioco d’azzardo

Allo studio un regolamento comunale in attesa di progettazione integrata tra enti locali, terzo settore e aziende ospedaliere

PISA – Dopo contatti da parte dell’Amministrazione Comunale di Vicopisano con i Comuni toscani più attivi nella volontà di prevenzione e contrasto alle dipendenze da gioco d’azzardo, si è costituito ufficialmente nella sede fiorentina di Anci Toscana il nuovo tavolo dedicato alle dipendenze da gioco d’azzardo con il supporto tecnico di Federsanità. Al primo incontro, molto partecipato, coordinato dal sindaco di Pergine Valdarno, Simona Neri, ha partecipato anche l’assessore alla legalità del Comune di Vicopisano Catia Cavallini. Uno degli obiettivi dell’Amministrazione e del tavolo è quello di condividere le iniziative presenti sul territorio regionale e produrre osservazioni congiunte alla proposta governativa sul riordino del settore del gioco, da inviare alla Conferenza Unificata.

“Il tavolo _ spiega il Sindaco Taglioli _ tornerà presto a riunirsi per discutere della bozza di regolamento comunale da condividere, in attesa che venga convocato l’osservatorio regionale per discutere di una nuova progettazione integrata tra enti locali, terzo settore e aziende ospedaliere. Il nostro intento è quello di arrivare rapidamente a stendere un regolamento comunale che possa contrastare in modo organico e quanto più possibile completo, le dipendenze da gioco d’azzardo sul nostro territorio”.

By