Cittadella Galileiana, Sesta Porta e il convento di Santa Croce in Fossabanda sbarcano alla Fieramilanocity

PISA – La ”Cittadella Galileiana’” e la Sesta Porta, ma anche l’ex convento di Santa Croce in Fossabanda e alcuni terreni comunali edificabili a Porta a Lucca, Pisanova e I Passi.

Ci sarà anche tanta Pisa alla Fieramilanocity del capoluogo lombardo che da domani fino a giovedi 26 ospiterà l’Expo Italia Real Estate, una vera e propria fiera in cui mettere in mostra il meglio degli investimenti immobiliari possibili. E a cui l’amministrazione comunale prenderà parte nell’ambito degli spazi curati dalla rete “Invest in Tuscany”, la rete di enti pubblici coordinata dall’amministrazione regionale che, in collaborazione con l’agenzia di promozione economica della Toscana, si pone come interlocutore di riferimento per le aziende e le multinazionali interessate ad investire in Toscana.

La “Città della Torre” metterà in vetrina gli spazi per uffici e incubatori dedicati ad imprese altamente innovative che saranno presto disponibili alla “Cittadella Galileiana”, nell’area dei Vecchi Macelli e dell’ex Stallette, in corso di restauro e ristrutturazione grazie ai fondi Piuss. Ma anche quelli a disposizione alla “Sesta Porta”, il nuovo centro intermodale cittadino a due passi dalla Stazione e che ospiterà anche la futura stazione degli autobus pubblici. E poi lo storico ex convento di Santa Croce in Fossabanda e alcuni terreni comunali edificabili lungo via di Gello a Porta a Lucca, via Belli a I Passi e via Frascani a Pisanova. Una ”vetrina” di tutto rispetto, insomma, allestita con l’obiettivo d’intercettare e attrarre in città nuovi investitori.

20140623-174928.jpg

By