Cassonetti interrati: partiti i lavori in via Crispi

PISA – Proseguono i lavori per il posizionamento dei cassonetti interrati che stanno rimpiazzando nel centro storico i vecchi ed antiestetici bidoni della spazzatura.

Iniziato nei giorni scorsi l’intervento in via Crispi. Ogni postazione disporrà di sei pozzi, uno per il multimateriale, uno per l’organico, uno per il vetro, uno per la carta, due per l’indifferenziato. Già realizzati i cassonetti interrati in via Mazzini (angolo via D’Azeglio) e in piazza Santa Caterina, in corso l’installazione in piazza Solferino (quasi finiti) e in via Giusti (atteso parere Soprintendenza per proseguire). Per gli altri cassonetti previsti dal piano, in corso l’analisi delle mappe dei sottoservizi. Allo studio una posizione alternativa per i cassonetti che erano inizialmente previsti in via Roma (fermato per il ritrovamento dei resti di un’antica chiesa) e in Borgo Largo (fermato per la vicinanza alle attività commerciali). Il posizionamento dei cassonetti interrati è concordato con la Soprintendenza e copre le zone di valore storico-artistico e di maggior frequentazione di turisti e residenti. Il piano del Comune per la raccolta differenziata: nel centro storico e a Marina i cassonetti interrati; mentre il porta a porta viene mano a mano esteso in tutti gli altri quartieri

 

By