Caso Ragusa, ascoltati in procura due geologi e un dipendente dell’autoscuola

PISA – Nell’ambito delle indagini del caso Roberta Ragusa, la donna scomparsa più di un anno fa a Gello di San Giuliano Terme, sono stati ascoltati dalla Procura di Pisa tre persone.

Sono due geologi e un dipendente dell’autoscuola “Futura”  che sono stati ascoltati questa mattina come testimoni Le tre persone sono state interrogate per fare chiarezza sulla questione del superteste, Loris Gozi, l’uomo che sostiene di avere visto Antonio Logli la notte della scomparsa della moglie fuori dalla sua abitazione mentre litigava con una donna.

Le tre persone ascoltate hanno fermamente negato di avere accompagnato l’indagato a casa Gozi e il dipendente della scuola guida ha anche aggiunto di averlo già riferito ai carabinieri in sede di sommarie informazioni precisando: “la mattina del 14 gennaio 2012 non ero a Gello di San Giuliano Terme ma al mare”.

Fonte: Ansa

You may also like

By