Bruno Pollacci nel ricordo di Paolo Borsellino

PISA – Oggi lunedì 19 luglio ricorre l’anniversario della morte del magistrato Paolo Borsellino.

Infatti in questo giorno, nel 1992, il magistrato Paolo Borsellino fu assassinato dalla mafia insieme a cinque agenti della sua scorta nella strage di Via D’Amelio, a Palermo. E’ stato, insieme al collega ed amico Giovanni Falcone, uno dei maggiori e prestigiosi protagonisti della lotta contro la mafia in Italia ed ancora non è stata fatta piena luce sul caso e restano senza risposta alcuni misteri che avvolgono il suo omicidio.

Era nato a Palermo nel 1940. Bruno Pollacci direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa lo vuole ricordare con un opera realizzata ad acquerello e grafite in suo omaggio e memoria che l’amministrazione comunale di Ponsacco donò nel 2016 a Rita Borsellino, sorella del magistrato (scomparsa nel 2018), in occasione della manifestazione “Sulla Strada della Legalità”.

By