Bomba tra i rifiuti in Via Garibaldi. È una bomba giocattolo

PISA – Pomeriggio movimentato in Via Garibaldi. Un allarme bomba, cessato intorno alle 18′ ha tenuto in apprensione tutti i cittadini della zona. L’ordigno alla fine è stato fatto brillare dagli artificieri.

Ma tutto e’ iniziato intorno alla 17 quando un cittadino su Facebook ha segnalato che nei pressi dell’arco di Vis Garibaldi-Porta Calcesana c’era un accumulo di rifiuti. La Polizia Municipale si è recata immediatamente sul posto e ha cercato di risalire all’incivile responsabile della situazione.

auto polizia municipale

Cercando tra i rifiuti gli agenti hanno trovato una bomba a mano. La bomba del tipo “ananas” risale alla Seconda Guerra Mondiale. Tra i rifiuti è stata rinvenuta anche una carta di credito, che potrebbe anche far risalire al responsabile Gli artificieri prima di far brillare la bomba hanno fatto evacuare tre famiglie e il Newroz.

“Sia fatta chiarezza subito” – esordisce Giovanni Garzella Capo Gruppo di Forza Italia- ” Questo ritrovamento preoccupa, spero che si tratti semplicemente di uno svuotamento di una cantina o di una soffitta. Siano da subito aumentati i controlli nelle situazioni sensibili della città in attesa di verificare la situazione”, ma e’ una bomba giocattolo.

By