Attentato Boston: Camp Darby e Piazza dei MIracoli obiettivi sensibili

PISA – Dopo l’attentato della notte scorsa a Boston (Stati Uniti) anche a Pisa si alza il livello di guardia. Ad affermarlo il Prefetto di Pisa Francesco Tagliente.

“L’innalzamento dello stato di allerta in Italia, in conseguenza dell’attentato di Boston, coinvolge anche Pisa e in particolare la base americana di Camp Darby”, ha detto Tagliente, che ha poi precisato: “Non sono state decise particolari precauzioni ma i fatti di ieri sera hanno determinato una conseguente maggiore attenzione, da parte delle forze dell’ordine, per la protezione degli obiettivi, soprattutto statunitensi, ritenuti sensibili ai fini di polizia”.

Vigilanza rafforzata, così come avviene sempre in momenti di maggiore allerta generale, anche nei pressi dei principali monumenti cittadini in particolare nella zona del complesso monumentale di Piazza dei Miracoli, quotidianamente affollato di turisti

You may also like

By