Amichevole: Pisa-Empoli 2-2. In gol Tulli e Gatto

PISA – All’Arena l’amichevole tra Pisa ed Empoli finisce 2-2. Pisa sotto per volte come in Coppa a Padova,  riacciuffa la parità e mostra segni di crescita. In gol Tulli e Gatto.

PISA – EMPOLI 2-2

AC PISA 1909 (3-5-2): Sepe (26′ st Pugliesi); Sbraga (26’st Rozzio), Colombini, Sabato (26′ st Suagher); Buscè (26′ st Fondi), Rizzo (26′ st Gatto), Mingazzini (26′ st Barberis), Favasuli (26′ st Carroccio), Benedetti (26′ st Simoncini); Perez (26′ st Strizzolo), Tulli (40′ st Lucarelli). All. Alessandro Pane.

EMPOLI (4-4-1-1): Dossena (1′ st Pelagotti); Laurini (24′ st Ferreira), Romeo, Pratali (1′ st Tonelli), Regini; Spinazzola (9′ st Pecorini), Moro (17′ st Signorelli), Valdifiori (1′ st Camillucci), Pucciarelli; Guitto (40′ st Frugoli); Shekiladze. A disp. Cori, Hysas, Sacca, Tempesti. All. Maurizio Sarri.

ARBTRO: Verdenelli di Foligno (Ass. Chiocchi di Foligno e Bottegoni di Terni)

RETI: pt 28′ Spinazzola (E), 43′ Tulli (P); st 12′ Pecorini (E), 31′ Gatto (P)

NOTE; serata calda, terreno in buone condizioni. Spettatori 800 circa. Angoli 5-3 per il Pisa. Rec pt 0′; st 2′.

PISA – Mister Alessandro Pane manda in campo dal 1′ Buscè e Tulli. Per il resto formazione quasi invariata agli altri precedenti impegni fatta eccezione per Sbraga che gioca la sua prima gara in nerazzurra della stagione dal 1′. L’Empoli risponde con l’annunciato 4-4-1-1. Sarri deve rinunciare a molti giocatori. Tra gli altri Tavano e Coralli per infortunio. Dietro al giovane e promettente Guitto c’è Shekiladze.

Avvio Empoli. Il match ha un avvio più di quello che si potesse pensare. L’Empoli (in maglia bianca) fa vedere la sua gioventù e soprattutto la sua corsa. Prima Pucciarelli lanciato sul filo dell’off side (4′) e poi due volte Spinazzola mettono i brividi ad un incerto Sepe.

Risposta Pisa. Il Pisa risponde solo al 10′ quando Tulli cade in area, ma il Sig. Verdenelli non batte ciglio e lascia proseguire. Al 12′ ci prova Sbarga da azione d’angolo con una bella voleè con palla che però termina alta. Al 20′ è ancora Pisa con Tulli che praticamente da fermo lascia partire un destro che lambisce il palo alla detsra di Dossena. Un minuto più tardi Mingazzini ruba palla a centrocampo e serve Perez che dal limite lascia partire una gran bomba che termina di poco sul fondo. L’azione più spettacolare del primo tempo è datata però 26′ quando Favasuli apre al volo per Benedetti che da sinistra mette in mezzo laddove Mingazzini calcia di poco a lato con un tiro al volo di controbalzo.

Empoli in gol. Al 28′ l’Empoli però passa. L’azione parte dalla fascia destra con un traversone rasoterra che trova Spinazzola al centro dell’area: tiro potente deviato da un difensore nerazzurro che termina alle spalle di Sepe. Azzurri in vantaggio.

Tulli pareggia. Dopo alcuni minuti in cui i nerazzurri accusano il colpo dopo la rete subita, la squadra di Pane ha un ritorno importante. Tulli prima è sfortunato, poi trova il gran gol dalla distanza. Prima però, al 35′ cross da sinistra di Benedetti e colpo di testa di Perez a lato. Tra il 36′ e il 38′ Tulli ci prova due volte, ma in entrambe le circostanze c’è una gamba di un difesore ospite. Ma è solo la prova generale del gol che arriva al 43′. Questa volta il suo destro quasi da fermo, indovina il “sette”, dove Dossena non può arrivare: 1-1.

Secondo tempo. L’Empoli manda in campo Pelagotti, Tonelli e Camillucci per Dossena, Pratali e Valdifiori. Al 2′ è Tonelli che sgambetta Perez in area di rigore, ma l’assistente di linea del Sig. Verdenelli sistemato sotto la tribuna, ritiene fuori area l’intervento e concede punizione dal limite. Favasuli impegna Pelagotti che devia in angolo. L’Empoli risponde di rimessa (7′) con Moro che imbecca Shekiladze che di sinistro lambisce il palo. Gli azzurri però passano in vantaggio al 12′ con Pecorini subentrato da poco in campo. La prima conclusione termina sul palo, la seconda di piatto termina invece alle spalle di Sepe: 2-1. Tulli è il giocatore più pericoloso del Pisa. Al 15′ salta un avversario entra in area dalla sinistra e impegna in una deviazione sopra la traversa Pelagotti. La gara scivola via tra la girandola di sostituzioni nell’Empoli che schiera un nutrito gruppo di giovani sul rettangolo verde e qualche buon fraseggio, ma il ritmo della gara cala notevolmengte complice il gran caldo.

Nove cambi contemporanei. Mister Pane al 26′ manda in campo contemporaneamente nove giocatori. Rimangono in campo solo Colombini e Tulli. Al 31′ il Pisa trova il pari proprio con il nuovo duo-d’attacco. Strizzolo serve  l’altro ’92 in casa Pisa, David Gatto che con un diagonale rasoterra batte Pelagatti: 2-2. A questo punto si fa vedere la maggiore freschezza dei nuovi entrati in casa Pisa. Al 33′ ci prova Fondi ben imbaccato da Strizzolo, palla a lato. Pochi minuti più tardi è la volta di Gatto che lambisce il palo, poi ci prova ancora Fondi su un bello slalom di Gatto dalla sinistra al 42′, con palla ancora sul fondo di un soffio.

You may also like

By