Allerta neve: la Protezione Civile mette tutti in guardia

PISA –  E’ partita dalle ore 22 di stasera fino alle 12 di mercoledì 16 gennaio nell’Appennino settentrionale e fino al fondovalle dell’Alto Mugello con accumuli abbondanti.

 Da domani sera fino alle 15 di mercoledì l’allerta neve si estende al resto del territorio regionale, escluso l’Arcipelago. L’avviso è stato emesso dalla Sala operativa della protezione civile regionale (Soup), con un avviso di criticità moderata.

Dalle 22 di stasera e nella giornata di domani è prevista neve a quote collinari (400-600 metri) nel nord della Toscana e Alto Mugello. La quota neve è prevista a un livello poco più alto (500-700 metri) sull’Appennino aretino e sulle zone collinari dell’interno con possibilità di moderati accumuli nevosi a quote di alta collina. Nel sud del territorio regionale (Val d’Orcia e bacino del Bruna, dell’Albegna e del Fiora) la previsione è di deboli nevicate oltre i 600-700 metri con accumuli poco abbondanti.

Nella tarda serata di domani e nella notte tra martedì e mercoledì la quota neve è prevista in ulteriore abbassamento: le nevicate potrebbero infatti interessare le zone settentrionali della Regione fino a 200-300 metri di quota e quelle centro-meridionali oltre i 300-400 metri.

You may also like

By