Allerta neve: ecco come in Provincia si fronteggerà l’emergenza

PISA – La Protezione Civile aveva lanciato l’allarme dalla giornata di ieri. L’allerta neve è iniziata e durerà fino  al primo pomeriggio di mercoledì 16 gennaio 2013 su tutta la provincia di Pisa. Ecco come gli enti si preparano per fronteggiare l’emergenza.

La Provincia di Pisa è pronta a gestire le eventuali emergenze grazie al Piano Neve 2012 -2013, che definisce le modalità di gestione dell’attività di sgombero neve, sia mediante mezzi e personale della Provincia che mediante imprese specializzate, al fine di consentire il transito con catene o pneumatici da neve in condizioni ordinarie di precipitazioni nevose su tutte le strade entro tre ore da eventuali blocchi della circolazione.

“Nell’ambito della pianificazione sono stati individuati i tratti di strada che per la loro collocazione geografica sono annualmente soggetti a precipitazioni nevose e per i quali è stato istituito con apposita ordinanza (n. 75 del 24 ottobre 2012) l’obbligo di circolazione con catene a bordo o pneumatici da neve nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile – fa sapere il Servizio Viabilità della Provincia – tale limitazione, in presenza di precipitazioni nevose ordinarie, consente di mantenere la transitabilità dei tratti interessati per il tempo necessario allo svolgimento delle attività di sgombero neve, a garanzia dell’espletamento dei servizi di emergenza e di pubblica utilità”.

Al fine di agevolare le operazioni di manutenzione, in caso di allerta meteo per precipitazioni nevose, il Servizio viabilità provinciale invita gli utenti a limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari ed informarsi preventivamente sulle condizioni della viabilità attraverso i media che verranno aggiornati della circolazione sulla rete viaria provinciale.

You may also like

By