Accoltellamento al Cep, motivi economici alla base della lite. Arrestato l’aggressore

PISA – Alla base dell’accoltellamento avvenuto ieri sera intorno alle 20 nel quartiere Cep ci sono motivi economici, non per milioni, ma per poche centinaia di euro.

Il fatto è accaduto in via isola di Giannutri e il rapporto tra i i due uomini che hanno trasformato un diverbio in un accoltellamento vero e proprio, sono legati a doppio filo, visto che l’uno è il nuovo compagno della ex dell’altro. L’uomo, arrestato dalla Polizia per lesioni aggravate, un 36 enne di Cascina si è recato con la donna a casa di couli che poi è diventato di fatto il suo aggressore. La donna voleva i soldi per il matenimento. A questo punto il diverbio sfociato nell’accoltellamento. L’uomo di Cascina è stato raggiunto da quattro colpi che gli anno perforato un polmone. Adesso è ricoverato all’ospedale Cisanello anche se non è in pericolo di vita. L’aggressore è stato arrestato ma il coltello non è stato ritrovato.

By