A S. Piero termina 2-0 la sgambata del giovedì con la Berretti. Reti di Sampietro e Giovinco. La situazione

PISA – Continua a grandi passi la preparazione dell’Ac Pisa 1909 ai campi sportivi di S. Piero a Grado, in vista della gara di domenica prossima contro la Paganese.

Alla seduta non era presente Paolo Rozzio impegnato con le cure dal Dott. Mario Magli a Vecchiano. Non hanno disputato la partitella Bruno Martella e Edoardo Goldaniga, vittime di piccoli risentimenti muscolari. Per Martella difficile il recupero contro la Paganese, mentre per Goldaniga non ci dovrebbero essere problemi.

Il portiere Maurizo Pugliesi si e’ allenato a parte, mentre Goldaniga e Adornato hanno corso a bordo campo mentre il resto della squadra stava disputando la partitella contro la Berretti dove mister Pagliari ha messo in campo una formazione piuttosto sperimentale.

Davanti a Provedel gli esterni di difesa erano Pellegrini e Sabato con Kosnic (che tornerà dopo la squalifica) al fianco di Speranza al centro del pacchetto arretrato nerazzurro. A centrocampo in mediana MIngazzini e’ stato affiancato da Sampietro. Sigli esterni spazio a Cia a destra e Favasuli tornato nel suo vecchio ruolo a sinistra. In attacco la coppia d’attacco formata da Rachid Arma e Aiman Napoli, che successivamente e’ stato spostato sulla fascia destra dopo l’ingresso di Mauro Bollino che dopo 20′ ha rilevato Cia. La partitella e’ terminata 2-0 per il Pisa con le reti segnate da Gianluca Sampietro e Giuseppe Giovinco. Il folletto nerazzurro e’ stato schierato nella ripresa accanto a Francesco Forte, rientrato ieri con Gianluca Sampietro, dopo i rispettivi impegni con la maglia azzurra. Presente alla seduta il collaboratore del Dg Lucchesi Avv. Piero Baffa. La squadra ha inoltre ricevuto il saluto dell’ex nerazzurro Gabriel Raimondi.

Domattina la squadra si ritroverà ai campi sportivi di S. Piero a Grado.

SOTTO GIUSEPPE GIOVINCO (Foto Massimo Ficini)

20131017-184940.jpg

By