Ottantasei scarpe rosse per dire no alla violenza sulle donne

SAN GIULIANO TERME – Domani in tutto il mondo sarà commemorata la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, giornata che ricorda l’assassinio delle tre sorelle Mirabal avvenuto nel 1960 nella Repubblica Dominicana durante il regime di Rafael Leonidas Trujillo.

Il Consiglio delle Pari Opportunità di San Giuliano Terme per ricordare questo appuntamento organizza una performance dedicata alle donne morte nel 2015 a causa della violenza di genere. Da Palazzo Niccolini, sede dell’amministrazione comunale, alla centrale piazza Italia saranno disposte 86 scarpe rosse in onore di queste donne. In piazza i loro nomi saranno ricordati in una sagoma dell’illustratrice e grafica Carmen Castellano. A partire dalle ore 16 verrà letta una poesia originale di Anna Maria Ricci e data lettura pubblica dei nomi delle 86 donne. “Dire no alla violenza contro le donne e alla violenza di genere è un impegno di civiltà che riguarda tutti – spiegano Sergio Di Maio sindaco di San Giuliano Terme e Alice Colantonio presidente Consiglio delle Pari Opportunità -. Ci auguriamo che la riflessione su questi temi non resti ancorata ad occasioni come la giornata di domani ma che diventi una necessità del nostro agire quotidiano. Secondo il rapporto “Rosa Shocking. Violenza, stereotipi…e altre questioni del genere”, presentato nel 2014, nel nostro paese una donna su tre è stata vittima nella sua vita dell’aggressività di un uomo. Ogni 12 secondi una donna viene colpita da atti di violenza, verbale o psicologica: ogni giorno circa 64 donne sono vittime di lesioni dolose, 19 di percosse, 14 di stalking e 10 di violenze sessuali. Gli episodi più gravi sono spesso commessi dai partner attuali o ex. A queste violenze spesso assistono i figli di queste donne. Sono numeri semplicemente spaventosi – concludono Di Maio e Colantonio – e che purtroppo sembrano aggravarsi ogni anno, nonostante l’apposita legge varata nel 2013 anno contro i reati di genere”. In questa giornata particolare anche i commercianti di San Giuliano hanno voluto essere protagonisti. “Invitiamo i nostri colleghi – spiegano Stefano Ferrini presidente del Centro commerciale naturale e Marco Sbrana direttore Confesercenti Toscana Nord – ad esporre nelle vetrine una scarpa rossa, come segno concreto di vicinanza a questa importante giornata, e a partecipare all’iniziativa del Comune in piazza Italia”. Fonte: Ufficio stampa Confesercenti Toscana Nord

By