I precedenti con la Spal: nerazzurri ok nell’ultima sfida

PISA – Sono ventitre i precedenti al Paolo Mazza di Ferrara contro la Spal. Quattordici i successi degli estensi, quattro i pareggi e cinque i blitz nerazzurri, l’ultimo dei quali nella scorsa stagione. spalLa prima sfida risale alla Serie A del 23-24 con successo della Spal che si impose per 1-0. Poi scoppole con un poker nel 26-27 ed una cinquina nel 35-36. Le gare di pre guerra hanno visto sempre successi emiliani. Il Pisa ottiene la prima vittoria nella B del 48-49 grazie al gol di Piero Trapanelli, in quella stagione entrambe le compagini chiusero a metà classifica. Ultima sfida ad inizio anni 50 e poi black out di una ventina d’anni poichè la Spal farà anni di A giungendo addirittura quinta e disputando una finale di coppa Italia. Il Pisa però continua a perdere a Ferrara anche negli anni 70 e ottiene il primo pareggio solo nella gestione Anconetani, sia nell’80-81 che nell’81-82 quando conquisterà la A. Stavolta è il Pisa a godersi la A e le due formazioni si sfideranno di nuovo nel 92-93 quando il gol di Lorenzo Scarafoni regalò il successo agli uomini di Mauro Viviani. Per la Spal fu retrocessione nonostante gente come Vanoli, Nappi, Breda, Ciocci e Rino Marchesi in panchina. L’ultimo successo del Pisa risale alla stagione di C1 2001-02 che vide le due squadre disputare un campionato anonimo. I nerazzurri si imposero grazie a Mario Massaro. Due stagioni dopo 0-0 abbastanza scialbo, preludio a breve dell’allontanamento di Gianni Simonelli. L’ultima sfida in Prima divisione nella stagione 2011-12: avanti il Pisa con Raffaele Perna, pareggio spallino di Rachid Arma doppio ex. Con l’avvio della Lega Pro unica, nella scosta stagione si è disputata la gara vinta dal Pisa, grazie alla rete di Paolo Rozzio. Nell’estate del 2012 la squadra venne esclusa dalla lega Pro ed una nuova società dovette ripartire dalla Serie D, ma con molti problemi. Dopo un’annata travagliata in D, nell’estate del 2013 la Giacomense (società della provincia di Ferrara) ha di fatto inglobato la Spal mutando nome e trasferendosi a Ferrara. La città estense ha riguadagnato la Lega Pro che ha mantenuto con un buon campionato di Seconda divisione due stagioni fa, accedendo alla Lega Pro unica. Lo scorso anno è giunta quarta, superando nel finale di stagione proprio il Pisa.  Moltissimi i doppi ex: Marco Andreotti, Filippo Fedeli, Paolo e Marco Andreotti, Alfonso Greco, Marco Ogliari, Francesco Tomei, Pasquale Lo Garzo, Riccardo Fimognari, Edoardo Braiati, Giovanni Fasce, Dario Rossi, Beppe Anaclerio, Alessandro Bertoni, Arturo Vianello, Rachid Arma, Massimiliano Varricchio, lo sfortunato e compianto Franco Rotella ed Aldo Dolcetti nelle vesti di giocatore al Pisa e tecnico alla Spal.

23-24 Serie A, Spal-Pisa 1-0;
26-27 Serie B, Spal-Pisa 4-0;
35-36 Serie B, Spal-Pisa 5-0;
38-39 Serie B, Spal-Pisa 2-1;
46-47 Serie B, Spal-Pisa 1-0;
48-49 Serie B, Spal-Pisa 0-1;
49-50 Serie B, Spal-Pisa 1-0;
50-51 Serie B, Spal-Pisa 3-0;
71-72 Serie C, Spal-Pisa 3-2;
72-73 Serie C, Spal-Pisa 3-0;
77-78 Serie C, Spal-Pisa 2-0;
79-80 Serie B, Spal-Pisa 1-0;
80-81 Serie B, Spal-Pisa 0-0;
81-82 Serie B, Spal-Pisa 0-0;
92-93 Serie B, Spal-Pisa 0-1;
97-98 Serie C2, Spal-Pisa 2-0;
99-00 Serie C1, Spal-Pisa 0-1;
00-01 Serie C1, Spal-Pisa 1-0;
01-02 Serie C1, Spal-Pisa 0-1;
02-03 Serie C1, Spal-Pisa 1-0;
03-04 Serie C1, Spal-Pisa 0-0;
11-12 Prima div. Spal-Pisa 1-1;
14-15 Lega Pro, Spal-Pisa 0-1.

 

By